15 marzo 2012

Pizza morbida farcita


È arrivata la primavera!!!
Si lo so la primavera inizia il 21 marzo…ma ormai le giornate si sono allungate e il sole splende…
Ieri sera ho messo via i maglioni più pesanti e i lupetti…ok non mi scopro troppo perché altrimenti mi riammalo come la scorsa settimana. Ho passato il weekend al mare e visto il sole ho azzardato un abbigliamento primaverile, poi ho pagato questo ottimismo con una settimana di vivincì e naso chiuso…
Ho trovato questo contest che è perfetto per la mia voglia di primavera, di scampagnate e gite fuori porta.



Si partecipa con 2 ricette una dolce e una salata. Oggi vi propongo quella salata.

Questa è una variante della Pizza morbida farcita che ho trovato sul sito di Cucina Italiana, ho tolto il prosciutto perché il contest richiedeva solo ricette vegetariane, ma vi assicuro che è venuta buonissima comunque. È una ricetta veloce e gustosa e potete utilizzare l’idea e variarla con gli ingredienti che più vi piacciono o che avete in casa.

Pizza morbida farcita
Ingredienti
700g pasta da pane *
150g stracchino
Pomodorini
Olive nere
Olio evo
Sale e pepe

Stendete la pasta da pane allo spessore di un dito. Con una parte rivestite la teglia da forno    (io ho usato una teglia tonda diametro 24).
Spalmate lo stracchino sulla pasta e ricoprite con l’altra parte di pasta, chiudendo bene i bordi per non far uscire il ripieno.
Lasciate riposare una ventina di minuti.
Tagliate i pomodorini a metà e metteteli con le olive sulla superficie della pizza schiacciando leggermente per creare un piccolo infossamento.
Spennellate con un po’ d’olio d’oliva extravergine, mettete un pizzico di sale e una spruzzata di pepe macinato fresco.
Infornate a 200° per 30 minuti.



*Pasta di pane
Ingredienti
1200g farina 00
600g acqua
70g olio d’oliva
50g lievito
30g sale
Sul piano di lavoro disponete la farina a fontana, mettete il sale sui bordi e al centro l’acqua e il lievito e amalgamate gli ingredienti. Una volta ottenuto un impasto omogeneo impastate energicamente “strappando” la pasta al fine di formare una buona maglia glutinica, che servirà al nostro impasto per lievitare bene.
Mettete l’impasto in un contenitore e copritelo con la pellicola o un canovaccio e lasciate lievitare per 1 ora circa.



7 commenti:

  1. Fantastica.......proverò a farla sicuramente.....poi ti dirò il risultato.....ovviamente la pasta di pane la prendo in panetteria !!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Marcooooooooooooooo non fare il pigro!!!!!

      Elimina
  2. Ciao! ti ringrazio per la partecipazione al contest e ti auguro in bocca al lupo!!inserisco subito la ricetta buonissima!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!
      domani posta la ricetta dolce per il blog di Eva.
      ps: ho provato ad aggiungermi al tuo blog (fantastica la bustina rosa), ma mi da sempre errore...ma ci riproverò!!!!!

      Elimina
  3. Marcooooooo .. non si fa !!!!!

    RispondiElimina
  4. direi che a quest'ora è perfetta! ciao

    RispondiElimina