2 settembre 2016

Buon compleanno Un po' Nonna Papera!!!! Rainbow Cake

Buon compleanno a Un po’ Nonna Papera, a me o meglio al mio blog.

Sono passati 5 anni e di strada cioè ricette ne sono passate. Più di una volta ho pensato di chiuderlo e x lunghi periodi mi sono assentata, un po’ per stanchezza generale, un po’ perché la voglia di cucinare spesso mi abbandona, un po’ perché purtroppo c’è poca (cioè non c’è) interazione. Ma in fondo queste pagine sono una parte di me, i blog sono una sorta di diario personale, alcuni si esprimono tramite outfit, altri con trucchi stratosferici, altri raccontano semplicemente la propria vita, io mi esprimo con i miei piatti. Soprattutto nell’ultima vacanza mi sono accorta di come mi piace conoscere un posto girando, cercando posti poco frequentati, ma soprattutto cercando prodotti e ristoranti tipici del luogo. Parlare con chi si occupa di cucina e di cibo, curiosare nelle loro creazioni e nella loro vita, conoscere chi è riuscito a fare della mia passione la loro vita (io ahimè mi sono arresa e ho accantonato il mio sogno),
Ho deciso che oltre delle miei ricette Vi parlerò anche dei ristoranti in cui andrò, parlandoVi del cibo che ho assaggiato e delle sensazioni che mi ha dato, Vi parlerò delle miei piante, delle gite fuori porta e delle cose che mi piacciono (quelle che non mi piacciono non sono neanche degne di essere scritte!) Insomma la mia idea è di trasformare questo blog nel mio diario personale, se qualcuno avrà voglia di fermarsi a leggere ne sarò felice, se mi vorrà lasciare un saluto sarà gradito.

Ma ora come dico sempre non esiste un compleanno senza torta e quindi eccola qui!!!!!!!!
La Rainbow cake!!! 




Non è bellissima con tutti i suoi strati colorati?!? Mette subito allegria!!!

Quando la vedevo nei vari blog o trasmissioni televisive pensavo fosse complicata da realizzare, invece no. La ricetta originale è di Kaitlin Flannery. Su internet girano varie ricette: chi colora un semplice pan di spagna, chi usa la ricetta americana, chi usa delle bagne aromatizzate. 
Io ho usato una base fatta a modo mio aromatizzandola usando succhi, ho colorato con i coloranti in gel della Wilton che di solito uso per la pasta di zucchero e ho farcito e ricoperto con la mia “solita” crema al mascarpone.  
Sempre navigando ho trovato che alcune ricette prevedevano un impasto unico poi diviso nelle ciotole e colorato, altre i sei impasti distinti Io, grazie alla mia KitchenAid che ha lavorato per me, ho optato per la seconda versione in modo da avere le sei basi uguali.


























Chi ha assaggiato ha approvato l’esperimento :-)

Rainbow cake
Ingredienti (x ogni base)
130g farina
70g zucchero
50g burro
2 uova
1 cucchiaino di lievito per dolci
Aromatizzante *
Colorante alimentare

*50ml succo di fragola – ROSSO
50ml succo di pesca – ARANCIONE
Semi di ½ bacca di vaniglia lasciati in infusione in 50ml latte caldo – GIALLO
20g pistacchio – VERDE
50ml succo di ribes – BLU
50ml succo di mirtillo - VIOLA

Ingredienti per la farcitura e copertura
500g mascarpone
400g panna
100g zucchero a velo
Codette di zucchero colorate


Mettete nella planetaria le uova con lo zucchero e lavorate fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungete il burro fuso lasciato raffreddate, il colorante (io ne ho usata la punta di un cucchiaino), il succo e continuate a far lavorare la planataria a bassa velocità. Infine unite la farina e il lievito setacciati e mescolate a velocità media fino ad ottenere un composto fluido e omogeneo.
Versate nella tortiera (io ho usato quelle in silicone, se usate quelle tradizionali ricordatevi di imburrarle  e infarinarle) di diam.20 cm e infornate a 180° per 20/25 minuti (fate la prova dello stecchino per controllare quando la torta è pronta).

Mescolate lo zucchero con il mascarpone, unite la panna montata ben soda e mescolate fino ad ottenere una crema liscia. Lasciate riposare in frigo mezz’ora prima di usarla.

Fate raffreddare bene le basi poi assemblate la torta partendo dal viola, poi blu, verde, giallo, arancione e rosso. Tra una base e l’altra mettete uno strato di circa 1/2 cm di crema. Finite riscoprendo tutta la torta con la crema al mascarpone e lisciate la superficie con l’aiuto di una spatola. Finite con una pioggia di codette colorate.



2 commenti: