7 marzo 2013

Polpettone di patate e fagiolini

Se fossimo stati in primavera-estate avrei utilizzato i fagiolini e le patate per fare una sorta di english potatoes salad, ma visto il clima ancora rigido ho optato per un polpettone, che tra l’altro può essere mangiato anche freddo quindi potrebbe essere un’idea per la bella stagione per un pic nic o un brunch



Polpettone di patate e fagiolini
Ingredienti
1kg di patate
500g fagiolini
100g parmigiano reggiano
4 uova
Sale e pepe

Pulite i fagiolini e fateli cuocere a vapore, lasciandoli al dente.
Lavate, sbucciate e tagliate a spicchi le patate e fatele cuocere anch’esse al vapore. Quando saranno morbide (fate la prova con lo stecchino o con una forchetta) mettetele in una ciotola e schiacciatele oppure passatele con lo schiaccia patate.
Unite i fagiolini e il parmigiano grattugiato alle patate, sbattete le uova e versatele nella ciotola, aggiustate di sale e pepe e amalgamate bene fino ad ottenere un composto omogeneo.
Prendete della carta forno, bagnatela e strizzatela. Posizionate il composto al centro. Arrotolate a modi salsicciotto chiudendo bene le estremità e infornate a 180° per 45 minuti.

Lasciate intiepidire prima di srotolare la carta forno e tagliare a fette.



2 commenti:

  1. quando avrò i fagiolini del mio orto (e occorrerà ancora un bel po' di tempo..) proverò a farlo questo gustoso polpettone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. che invidiaaaaaaaaaaaaaa l'orto!!!!!!!!!!!!

      Elimina